Via XX Settembre 70 10122 Torino | Tel +39 011 19700003 | E-mail  th70@townhousehotels.com 

TEMPERATURA LOCALE: °C / °F
ORA LOCALE:
adulti
bambini
special code

Scopri Torino

Non solo Torino: le Langhe, culla del vino italiano e del tartufo, recentemente riconosciute Patrimonio Unesco, sono in grado di offrire la perfetta fuga dalla città.

La reception è a vostra disposizione per organizzare tour privati, con visita alle cantine e degustazioni. Per informazioni: th70@townhousehotels.com

Langhe Torinesi
Langhe Torinesi

Il Museo egizio di Torino è considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante del mondo dopo quello del Cairo ed è il più antico museo egizio del mondo.

Il museo è dedicato esclusivamente all’arte e alla cultura dell’Egitto antico. Molti studiosi di fama internazionale, a partire dal decifratore dei geroglifici egizi, Jean-François Champollion, che giunse a Torino nel 1824, si dedicano da allora allo studio delle sue collezioni, confermando così quanto scrisse Champollion: «La strada per Menfi e Tebe passa da Torino».

Palazzo Madama riassume in sé tutta la storia della città di Torino: da porta romana si trasforma nel medioevo in fortezza e poi nel castello dei principi d’Acaia. Tra Sei e Settecento le Madame Reali di Savoia lo scelgono come propria residenza e nell’Ottocento Carlo Alberto vi colloca il primo Senato del Regno d’Italia. Dal 1934 il palazzo ospita le collezioni di arte antica del Museo Civico.

Il Museo nazionale del cinema "Fondazione Maria Adriana Prolo" è tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio e per la molteplicità delle sue attività scientifiche e divulgative. Ciò che lo rende davvero unico è la peculiarità del suo allestimento espositivo. Il museo è ospitato all’interno della Mole Antonelliana, un monumento bizzarro e affascinante, simbolo della Città di Torino.

Fiera del Libro
Fiera del Libro

È Oltre il confine il tema del 30° Salone Internazionale del Libro di Torino, promosso dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e presieduto da Mario Montalcini, sotto la direzione editoriale di Nicola Lagioia. Sull'idea di confine, di frontiera, di muro contrapposta a quella di ponte, si ragionerà molto durante questo Salone che non è una semplice vetrina editoriale ma un luogo dove la produzione culturale degli editori trova da una parte un grande riscontro, una grande esposizione e un grande riconoscimento, e dall'altra (poiché stiamo parlando di contenuti) continua a spostare qualcosa, continua a incidere sulla realtà. Per conoscere tutti i progetti e gli appuntamenti della manifestazione, che si svolgerà tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 tra i padiglioni di Lingotto Fiere e dopo le 20.00 con incontri, concerti ed eventi in tutta la città